La valutazione DSM – Fitness fai da te? No, grazie
26

Pubblicato da  in Fisioterapia

Essere in forma e tenersi in forma non possono avere lo stesso significato per tutti e non solo a causa delle diverse corporature. Sappiamo che ognuno di noi ha piccoli difetti di movimento, che anche se di poco si scostano dal movimento fisiologico e possono scatenare dolori e movimenti compensatori.

Un dato esercizio, quindi, che sarebbe un toccasana in un corpo fisiologicamente perfetto può essere deleterio per qualcuno affetto da disfunzioni del movimento. Capita, così, che cercando benessere su siti Internet che propongono la soluzione perfetta per tornare in forma con pochi esercizi, si va incontro a un peggioramento della forma fisica.

Il fisioterapista può studiare la vostra disfunzione del movimento e individuare una serie di esercizi che vi aiuteranno a liberarvi del dolore, nel caso soffriate di mal di schiena, o comunque vi aiuteranno a raggiungere la forma fisica desiderata senza in realtà comprometterla.

Una valutazione DSM può quindi essere utile a chiunque per evitare di stressare le conseguenze di movimenti compensatori.