Il gomito dell’impiegato
25

Pubblicato da  in dsm

Sembra paradossale che starsene otto ore seduto a un computer possa causare infiammazioni e tensioni, quindi traumi, come per chi pratica uno sport. Eppure è così. Per utilizzare il mouse vengono messi in gioco i muscoli flessori ed estensori dell’avambraccio. La forza usata è minima, ma la fatica per effettuare minimi movimenti per molte ore di fila è tanta.

Per evitare l’insorgere del dolore è bene usare un mouse della giusta misura, non deve essere né troppo piccolo né troppo grande per la nostra mano. Stare seduti alla scrivania rispettando le posizioni ergonomiche di tutto il corpo, dalle ginocchia alla testa.  Molto importante è fare pause, alzarsi dalla scrivania, per sgranchirsi non solo le gambe, ma anche le braccia e il collo. Flettere e stendere il braccio, per muovere l’articolazione del gomito, altrimenti impegnata nel controllo dei piccoli movimento. Allungare i muscoli dell’avambraccio con semplici esercizi di stretching.

Se ormai è troppo tardi e il dolore vi ha già importunato, allora passate in studio. Possiamo proporvi di curare l’infiammazione con kinesio taping. Per non ricadere negli stessi errori, però, vi proponiamo una valutazione dsm per ricavare una serie di esercizi, volti a equilibrare l’utilizzo fisiologico della muscolatura per tenere lontano il dolore.

Immagine di copertina tratta da Pinterest