PRIMA VISITA NUTRIZIONALE

Lo scopo della visita nutrizionale è quello di cambiare il proprio stile di vita, di fare in modo che si instaurino nuove abitudini alimentari che prendano il posto di quelle vecchie, e la nutrizionista ha lo scopo di accompagnare la persona, cambiamento dopo cambiamento, durante questo percorso.

A differenza di quanto si pensi sono diversi i motivi che possono spingere una persona a rivolgersi ad una nutrizionista: per capire meglio come alimentarsi, per stare meglio con sé stessi, per ritrovare l’energia, per migliorare la propria salute, per ottimizzare i propri risultati sportivi, per cambiare il modo di alimentarsi in tutta la famiglia.

Vengono elaborati piani nutrizionali personalizzati o percorsi di educazione alimentare in caso di:

  • Sovreppeso/obesità
  • Malnutrizione/sottopeso
  • Dislipidemie/Ipercolesterolemia
  • Ipertensione
  • Problematiche intestinali (stitichezza, intestino irritabile)
  • Osteoporosi
  • Patologie autoimmuni
  • Alimentazione per le diverse fasi di vita della donna (gravidanza, allattamento, menopausa)
  • Sport
  • Celiachia
  • Intolleranza al lattosio
  • Età pediatrica

La prima visita nutrizionale ha una durata di circa un’ora e si compone di diverse fasi:

COLLOQUIO INIZIALE

  • Visione esami ematochimici e di altri eventuali referti medici, in modo da avere una visione complessiva dello stato di salute

ANAMNESI

  • Anamnesi patologica e familiare
  • Valutazione dello stile di vita e dell’attività fisica
  • Anamnesi alimentare che comprende: raccolta dati delle abitudini alimentari e dei gusti personali, recall delle 24 ore, valutazioni di particolari esigenze personali per la preparazione dei pasti

ANALISI ANTROPOMETRICA

  • Valutazione dei dati antropometrici (peso, altezza e circonferenze) e determinazione del BMI
  • Esame bioimpedenziometrico attraverso il quale è possibile valutare lo stato di idratazione, la quantità di muscolo e di grasso corporeo. L’analisi viene effettuata con lo strumento BIA-101 BIVA di Akern.

COLLOQUIO FINALE E DEFINIZIONE DEGLI OBIETTIVI

  • Vengono individuate le abitudini alimentari da modificare e insieme si definisce la strada per raggiungere l’obiettivo/gli obiettivi

In seguito alla visita, quindi considerando lo stato di salute e le esigenze personali, verranno elaborati consigli nutrizionali personalizzati, oppure un piano nutrizionale personalizzato, che verranno inviati entro una settimana-10 giorni dalla visita stessa.